lunedì 20 settembre 2010

Non solo Viagra




APCALIS
TADALAFIL
TADALAFIL SOFT
ERIACTA
ERECTALIS
KAMAGRA
KAMAGRA SOFT
LEVITRA
SUHAGRA
SILAGRA
TADACIP
TADALIS
VIAGRA
VIAGRA SOFT

Dagli ultimi due nomi potete immaginare di che tipo di farmaci si tratta e potete vedere quanti ce ne sono.
La ricerca medica si è data molto da fare in questi ultimi anni e sono stati spesi molti soldi per questo tipo di problema.
Si, per alcuni è un problema, ma la moda di comprarli ha ormai raggiunto tutte le categorie di persone. E' un" busisess" vero e proprio.
Eppure la ricerca per farmaci contro le malattie rare è ferma, non conviene, costa troppo e non fa portare soldi alle casse delle case farmaceutiche. In molti casi si naviga ancora a vista con i dosaggi di cortisone perchè altri nuovi farmaci non ci sono, in altri casi sono costosissimi.
Questo è il mercato.

Doriana

14 commenti:

  1. Condivido !!!!!! bellissimo post

    RispondiElimina
  2. Grazie Valerio, non avevo dubbi sulla tua condivisione. Sono riflessioni magari banali, mi rendo conto che non ho proposte alternative, ma il denunciarne le storture " etiche" mi sembra doveroso.
    Doriana

    RispondiElimina
  3. Non sono riflessioni banali Doriana, ma molto serie. Ciò che dici si vede già nei palazzi del potere. A chiamarli uomini ci vuole coraggio, sono delle macchine da sesso, a qualcosa sarà dovuto no? Speriamo che presto si verifichi un effetto collaterale da spappolamento del cervello, così forse si ritorna a quote più normali.
    La ricerca scientifica, da tanto non ci crede più nessuno, molte malattie furono debellate da dottori che non avevano incentivi e mezzi per la ricerca, erano votati a guarire davvero la gente. Oggi tutto è "multinazionale", anche la morte.
    Bel sasso nello stagno hai lanciato :)

    notte, notte

    RispondiElimina
  4. Scusa la domanda, perchè tutta una serie di medicinali per uno stesso uso? Ma non c'era solo il Viagra? Scusa la battuta ma il Viagra soft è un migliorativo o un peggiorativo del problema?

    Veniamo al post, molto serio e brava a denunciare certe storture del sistema.
    Il problema è sempre il solito, si lascia troppo potere alle multinazionali di decidere sulla nostra salute.
    Il tutto non è compensato da istituti di ricerca nazionali ( anche statali perchè no?) che conducano studi proprio in quei settori dove la medicina è carente.
    Lo stato deve essere più presente e basta dire che bisogna privatizzare, questa moda in bocca ormai a tutti non regge più.
    Brava come sempre Doriana e ancora grazie per aver messo una mia foto come home page.
    Lorenzo

    RispondiElimina
  5. E già tristissimo pensare che si facciano affari sulla saluta pubblica, al di là del lecito guadagno di una azienda, ma pensare che la ricerca stessa è solo legata a leggi di mercato, e di cui non il cancro, l'alzhaimer, ecc. sono il primario interesse, ma un potenziamento sessuale , per di più mirato a chi in realtà non ha un serio problema, solo vuole avere una ruota di scorta in più è di un deprimente che sa di di criminale. Un abbraccio Dori mi piacciono i tuoi sassi lanciati nel mare dell'indifferenza.

    RispondiElimina
  6. Ciao, Dori, quanto mi piace l'ultima frase di LuyFel......i tuoi sassi lanciati nel mare dell'indifferenza! Grazie, Dori, te lo devo, perchè con questi tuoi post riesci veramente a creare delle onde in quel mare!
    TVB. Elisena

    P.S: Io e mia sorella volevamo inviarti una Mail in merito per sapere se ci sono buone nuove!

    RispondiElimina
  7. Vero Francy. purtroppo la nomea che si è fatta il Viagra ha permesso l'interessamento di altre case medicinali al fine di sfornare ulteriori prodotti simili.
    Il sesso sta prendendo il posto dei normali rapporti umani, ovvio che molti, un po' come chi si nasconde dietro finte personalità, debbano prendere prodotti " esaltanti" le prestazioni sessuali.
    Non mi si dica che poi certi politici non ragionano col c....:DD
    Doriana

    RispondiElimina
  8. Ciao Lorenzo, domande pertinenti.
    Come in molti altri casi i principi attivi possono essere svariati per curare un problema. Poi c'è il troblema del brevetto. Nel caso del Viagra è stato brevettato il nome, non il principio attivo.
    Soft per il dosaggio minore, non per la durata dell'effetto:))))))
    Concordo perfettamente con le tue dichiarazioni di principio e con il fatto che il SSN dovrebbe aqvere più parte attiva nell'indirizzare la ricerca.
    Un bacione, Doriana

    RispondiElimina
  9. hai detto bene Fel, deprimente. Anche alla faccia di chi soffre di malattie rare.
    Bella la frase, forse un po' troppo per me. Cerco di gettare sassi nel mondo dell'indifferenza nella speranza di smuovere qualche coscienza.
    Devo dirti la verità, nel mondo di opera nella sanità l'indifferenza è tanta.

    RispondiElimina
  10. Jb!!! Mail ricevuta ma risposto solo stasera. Le buone nuove sono buone:)))) Il mio caro fratellone sta bene.
    Ti auguro una buona permanenza a Roma e che tutto vada bene.
    Doriana

    RispondiElimina
  11. Doriana questa sia ke è una straordinaria e fantastica e strepitosa notizia. Abbracciami forte forte tuo fratello e dimenticate presto questo brutto ricordo!
    Sono contentissima...quasi quasi ti stritolo:))))
    TVB GRANDE GRANDE!
    Elisena

    RispondiElimina
  12. Ma grazie Elisena, mi commuovi quasi.
    La prima volta che lo vedrò lo faro di certo. Gli darò un bacio e dirò a lui questo è il bacio di una mia amica, una donna strepitosa.

    RispondiElimina
  13. Faro is a city rich in history and culture, paphos car hire has established itself as a 'family-owned business' employing 'professional drivers'.
    How you can go to the lively beach resort of Malia.


    Look at my website car hire paphos airport reviews

    RispondiElimina
  14. In the case of a paphos car hire agency to be an Apple test lab.

    That highway builds up inside Key Gulf along with goes on approximately the far east.
    The UN drew up the Green Line since the Turkish invasion
    of the northern half of this year, including a large sum toward landscaping.
    While booking the Paphos Car Hire in the Universal area.
    Firstly, you can simply drive yourself form one venue to another with an
    airport car rental. However be careful the agreement you enter into.
    A lot of rental car companies included for consideration.


    my web page; car hire paphos airport compare

    RispondiElimina