mercoledì 2 marzo 2011

Gardenia dell'AISM - 5-6 Marzo 2011



In occasione della Festa della Donna, torna puntuale come ogni anno in 3000 piazze italiane la “Gardenia dell’AISM”, l’appuntamento con la solidarietà per la lotta alla sclerosi multipla.

I fondi raccolti tra sabato 5 e domenica 6 marzo, oltre alla ricerca, ai servizi sanitari e sociali dedicati alle persone malate, serviranno a sostenere il programma “Donne oltre la SM”, che prevede eventi e incontri di informazione a carattere nazionale e sul territorio con l’obiettivo di informare e coinvolgere le donne colpite dalla malattia nei diversi ambiti della vita lavorativa, sociale e familiare. Nell’ambito del programma è prevista la pubblicazione di libri specifici per le donne sulla gravidanza, la sessualità e di una guida su come affrontare la fatica, per l’85 percento dei casi ritenuto il sintomo “invisibile” che contribuisce a rendere più difficoltose le azioni quotidiane.




La sclerosi multipla è una malattia cronica, invalidante e del tutto imprevedibile, una delle più gravi del sistema nervoso centrale. Solo in Italia sono 60 mila le persone colpite, la metà, 30 mila, sono donne. Si stima che ogni 4 ore nel nostro Paese una persona riceve la diagnosi di  sclerosi multipla che si manifesta perlopiù tra i 20 e i 30 anni, colpendo in particolare  le donne e i giovani nel momento della vita più ricco di progetti.

La manifestazione si svolge  sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica, è promossa dall’Associazione Italiana Sclerosi Multipla e dalla sua Fondazione – FISM.

Doriana
( fonte farmacia.it)

16 commenti:

  1. Augurissimi Doriana...Buon Compleanno!!!!!!
    C'è una cosa x te sulla Compagnia!!!!!!!!!!
    Dtramille baci!
    Elisena, Marilena e Lorenzo!

    RispondiElimina
  2. Grazie Elisenaaaaaaaaaaaa!
    Ho appena messo un commento e vi ringrazio tutti quanti, siete stati carinissimi.
    Un bacione a tutti
    Doriana

    RispondiElimina
  3. Tantissimi auguri di buon compleanno e brava a mettere sempre questo genere di informazioni.
    Lorenzo

    RispondiElimina
  4. TVB. Sei un'amica speciale x me e lo sai!
    ARIAUGURISSIMI !!!!!
    A presto
    Elisena

    RispondiElimina
  5. Ancora auguri Doriana che i tuoi desideri si avverino e tu possa sempre sentirti felice e serena. Ti abbraccio forte forte e grazie sempre dei tuoi post " salutari " miaooooooooo

    RispondiElimina
  6. Grazie Lorenzo:)))))))))))
    doriana

    RispondiElimina
  7. Ariabbraccioni Elisena e grazie ancora.
    Sei speciale anche tu:)
    Doriana

    RispondiElimina
  8. Grazie tantissime Lucia, grazie davvero.
    Un abbraccio anche a te.
    PS:
    Ricordatevi del 5 e 6 marzo.
    Doriana

    RispondiElimina
  9. Bene, allora comprerò la Gardenia, conosco tre persone colpite da questa temibile malattia...

    Auguri Doriana per il Tuo compleanno...Ti Auguro tanta felicità :)
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  10. PS. bella la grafica del Tuo blog, avevo già apprezzato ma dimenticando di dirtelo... molto chic :))

    RispondiElimina
  11. Ciao!
    Arrivo qui da te attraverso il tuo commento lasciato da Elisena, e trovo un po di me, attraverso il tuo post sulla gardenia dell'aism. Insomma trovo n po della mia seconda famiglia.
    Si, perchè dal 2004 sono un volontario dell'aism.
    E domani e domenica sarò in piazza, in chiesa e nell'iper sempre con le gardenie. E a luglio ed ad agosto sarò a Lucignano presso "I Girasoli" per due mesi da volontario. Ormai é la quinta estate consecutiva.
    Sono certa che un giorno la sm non ci sarà più!!
    Buon fine settimana!

    RispondiElimina
  12. ops..sono certo e non " sono certa"

    RispondiElimina
  13. Grazie Francy degli auguri:)))))
    Una malattia terribile e ancora parzialmente sconosciuta, ecco perchè dobbiamo incentivare la ricerca.
    Grazie dei complimenti alla grafica. Stavo infatti cercando qualcosa di originale e, grazie all'aiuto del fratello, sono riuscita ad installarla.
    Doriana

    RispondiElimina
  14. Ciao Cosimo e benvenuto in questo blog.
    Apprezzo tantissimo chi fa volontariato nel campo dell'assistenza e della ricerca, sono convinta che senza di voi gran parte del lavoro svolto sia impossibile.
    Sei davvero una persona apprezzabile per quello che fai, ti ringrazio a nome di tutti.
    Conosci bene quindii gli effetti e la necessità di trovare una via d'uscita attraverso la ricerca.
    Ciao, grazie del commento e a presto.
    Doriana

    RispondiElimina
  15. Non posso che arrossire. Per essere in ritardo. E per non essere degno dei tanti volontari di cui qui si é parlato.

    RispondiElimina
  16. Ma certo che no Adriano, mai arrossire di fronte una donna...:)
    Permettimi ovviamente la battuta.
    Beh non parlarmi di ritardi, ultimamente non riesco rispondere come vorrei causa assenza totale dal blog per impegni vari.
    Essere volontari significa avere il tempo per farlo, chi il tempo non l'ha non deve sentorsi da meno. Il solo fatto d'avere sensibilità per queste problematiche è già segno di volontà.
    Grazie del commento Adriano, molto delicato.
    Doriana

    RispondiElimina